Long Island cocktail

Vi raccontiamo cosa c’è da sapere su questo cocktail da servire come aperitivo o meglio dopocena: il bicchiere da usare, gli ingredienti, qualche accortezza e curiosità.

Seguite passo passo la semplice ricetta per preparare il Long Island a casa: vi bastano solo 5 minuti, uno shaker e un tumbler alto. Come attrezzatura vi possono agevolare un bar spoon per mescolare gli ingredienti con delicatezza e una pinza per la decorazione finale.

La parte alcolica di questo drink è molto sostenuta: accanto il triple sec, liquore dolce e trasparente aromatizzato all’arancia, trovate tequila, gin, vodka, rum bianco smorzati dal succo di limone e dalla dolcezza dello sciroppo di zucchero e della Cola. 

Il colore iconico del Long Island è proprio dovuto alla famosa bibita made in Usa, che gli dona un aspetto simile a un tè freddo, ma attenzione un tè non è: vi disseta sicuramente, ma bevetelo con cautela essendo la gradazione parecchio alta, come già sottolineato.

Infine, il nome è dovuto al fatto che si dice sia stato inventato nei primi anni Settanta dal barman americano, Robert Butt, di Long Island appunto, un’isola situata di fronte agli Stati di New York e Connecticut.

Condividi l'articolo sui social:

Articoli Recenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi

Registrati







I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

TI PORTO IO DA BERE

il comune che hai selezionato è coperto dal nostro servizio delivery. Puoi ordinare comodamente nel nostro Negozio Online ed attendere che il corriere passi a consegnarti la merce nella fascia oraria scelta durante il completamento dell'ordine.

Comune non servito

ci dispiace, al momento il servizio delivery non è previsto nella tua zona. Puoi ordinare e ritirare presso la nostra sede a Molfetta o concordare una spedizione con il corriere.