Cerca

PUNT E MES 1 L

10,98

2 disponibili

Codice VER01 Categorie ,
Condividi

PUNT E MES 1 L

Il 19 Aprile del 1870 nella bottega Carpano, a Milano, un agente di borsa, preso da una fervida discussione con altri colleghi sulla crescita giornaliera di alcuni titoli, saliti proprio quella mattina di un punto e mezzo (punt e mes), ordinò il solito Vermut, ma corretto con una mezza dose di china, utilizzando l’espressione dialettale “punt e mes”. Era poco prima di pranzo, e da questo episodio scaturì così un nuovo aperitivo, completo e unico che piacque subito a tutti. A seguito della sua invenzione nacque anche, tra i clienti abituali, il gesto per ordinarlo, che consisteva nel sollevare il pollice in aria (un punto) per poi tracciare una riga orizzontale nell’aria (e mezzo), che è diventato il segno distintivo degli amanti del genere. Ottimo da bere liscio, guarnito con una scorza d’arancia, si presta benissimo anche come base per alcuni cocktail.

Colore giallo aranciato con sfumature topazio, è caratterizzato da profumi che ricordano le erbe officinali, la china e i chiodi di garofano. L’assaggio è inizialmente dolce e zuccherino, caratterizzato da un’accattivante impronta di scorza d’arancia, per poi evolvere il suo gusto nella sensazione amara della china che lo caratterizza, per poi ritornare alla dolcezza, in un palleggiamento continuo con l’amarognolo, su un lungo finale alternato in questo infinito braccio di ferro.

Descrizione

Il 19 Aprile del 1870 nella bottega Carpano, a Milano, un agente di borsa, preso da una fervida discussione con altri colleghi sulla crescita giornaliera di alcuni titoli, saliti proprio quella mattina di un punto e mezzo (punt e mes), ordinò il solito Vermut, ma corretto con una mezza dose di china, utilizzando l’espressione dialettale “punt e mes”. Era poco prima di pranzo, e da questo episodio scaturì così un nuovo aperitivo, completo e unico che piacque subito a tutti. A seguito della sua invenzione nacque anche, tra i clienti abituali, il gesto per ordinarlo, che consisteva nel sollevare il pollice in aria (un punto) per poi tracciare una riga orizzontale nell’aria (e mezzo), che è diventato il segno distintivo degli amanti del genere. Ottimo da bere liscio, guarnito con una scorza d’arancia, si presta benissimo anche come base per alcuni cocktail.

Colore giallo aranciato con sfumature topazio, è caratterizzato da profumi che ricordano le erbe officinali, la china e i chiodi di garofano. L’assaggio è inizialmente dolce e zuccherino, caratterizzato da un’accattivante impronta di scorza d’arancia, per poi evolvere il suo gusto nella sensazione amara della china che lo caratterizza, per poi ritornare alla dolcezza, in un palleggiamento continuo con l’amarognolo, su un lungo finale alternato in questo infinito braccio di ferro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Descrizione

Il 19 Aprile del 1870 nella bottega Carpano, a Milano, un agente di borsa, preso da una fervida discussione con altri colleghi sulla crescita giornaliera di alcuni titoli, saliti proprio quella mattina di un punto e mezzo (punt e mes), ordinò il solito Vermut, ma corretto con una mezza dose di china, utilizzando l’espressione dialettale “punt e mes”. Era poco prima di pranzo, e da questo episodio scaturì così un nuovo aperitivo, completo e unico che piacque subito a tutti. A seguito della sua invenzione nacque anche, tra i clienti abituali, il gesto per ordinarlo, che consisteva nel sollevare il pollice in aria (un punto) per poi tracciare una riga orizzontale nell’aria (e mezzo), che è diventato il segno distintivo degli amanti del genere. Ottimo da bere liscio, guarnito con una scorza d’arancia, si presta benissimo anche come base per alcuni cocktail.

Colore giallo aranciato con sfumature topazio, è caratterizzato da profumi che ricordano le erbe officinali, la china e i chiodi di garofano. L’assaggio è inizialmente dolce e zuccherino, caratterizzato da un’accattivante impronta di scorza d’arancia, per poi evolvere il suo gusto nella sensazione amara della china che lo caratterizza, per poi ritornare alla dolcezza, in un palleggiamento continuo con l’amarognolo, su un lungo finale alternato in questo infinito braccio di ferro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Accedi

Registrati







I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

TI PORTO IO DA BERE

il comune che hai selezionato è coperto dal nostro servizio delivery. Puoi ordinare comodamente nel nostro Negozio Online ed attendere che il corriere passi a consegnarti la merce nella fascia oraria scelta durante il completamento dell'ordine.

Comune non servito

ci dispiace, al momento il servizio delivery non è previsto nella tua zona. Puoi ordinare e ritirare presso la nostra sede a Molfetta o concordare una spedizione con il corriere.