Tequila sunrise

Siamo stati da Nonsolococktails, azienda che si occupa di consulenza, formazione ed eventi nel mondo dei cocktail. Con Mattia Pastori, Mixology Expert, abbiamo preparato la ricetta del Tequila sunrise.

Vi raccontiamo cosa c’è da sapere su questo cocktail da servire come aperitivo o dopocena nel tumbler alto decorato con una fettina di arancia e una ciliegina.

Seguite passo passo la ricetta per preparare il Tequila sunrise a casa: vi bastano solo 5 minuti.

Come il Margarita, il drink è a base di tequila e si caratterizza per un colore molto vivace giallo-arancio: la granatina, una volta versata alla fine della preparazione del cocktail, si deposita lentamente sul fondo del bicchiere donando al drink l’effetto sunrise (ovvero l’effetto “alba”), proprio come il colore del sole che sorge. Dall’effetto cromatico nasce il nome suggestivo di questo cocktail molto alcolico ma dissetante.

Curiosità sulla storia del Tequila sunrise: la paternità è dubbia; c’è chi l’attribuisce negli anni ’50 ad alcuni barman di Acapulco, meta turistica degli americani e chi ritiene che sia stato ideato tra gli anni ’30 e ’40 in Arizona, al Biltmore Hotel di Phoenix da Eugene Sulit.

Condividi l'articolo sui social:

Articoli Recenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi

Registrati







I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

TI PORTO IO DA BERE

il comune che hai selezionato è coperto dal nostro servizio delivery. Puoi ordinare comodamente nel nostro Negozio Online ed attendere che il corriere passi a consegnarti la merce nella fascia oraria scelta durante il completamento dell'ordine.

Comune non servito

ci dispiace, al momento il servizio delivery non è previsto nella tua zona. Puoi ordinare e ritirare presso la nostra sede a Molfetta o concordare una spedizione con il corriere.